foto/Video

Tu come guardi? La meraviglia in tutte le cose vista da Pyanek

La meraviglia è in tutte le cose, ma non tutti sono capaci di vederla.
Poi ci sono artisti come Pyanek che ce lo ricordano, ci offrono la possibilità di sistemare lo sguardo, ci prestano i loro occhi.
Così ci fermiamo, rallentiamo per un minuto la corsa e guardiamo bene tutte le cose, o le guardiamo per la prima volta, le piccole e le grandi; e lì, proprio dov’era sempre stata, avvistiamo la meraviglia. Dentro la nostra casa,  sul comodino, adagiata sulla scrivania, nel palazzo di fronte, nel cappello blu elettrico della vicina di casa.

Pyanek ha ritratto da vicino oggetti che guardiamo ogni giorno, mostrandone quasi tutta la bellezza possibile. Come un invito a guardare meglio che dovremmo accettare, e ci fa guardare in modo nuovo cose piccole come una chiave in ottone, le pagine di un libro, un sasso raccolto sulla spiaggia, la punta di una biro rossa, un picciolo di mela, un granello di zucchero bianco, il tasto della X sulla tastiera di un computer, una bustina da tè, uno spaghetto, la schiuma di un sapone, un coltello seghettato, una vite, la capocchia di un fiammifero, un rossetto rosso, una spugna da cucina, un bastoncino di incenso, la superficie ondulata di un cartone, un cornflakes:

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...